CRONACAULTIME NOTIZIE

Violenza domestica ad Ercolano: aggredisce il fratello e tenta di strangolarlo

Ad Ercolano un uomo di 45 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari, sotto effetto dell’alcool ha aggredito il fratello di 50 anni tentando di strangolarlo.

Le urla provenienti dall’abitazione hanno indotto i vicini a chiamare i Carabinieri della locale Tenenza, che una volta intervenuti, hanno sedato non senza difficoltà la rissa; ma uno dei Carabinieri, libero dal servizio, intervenuto per sostenere i Colleghi nell’azione di repressione, è stato azzannato ad una coscia da un cane di razza pitbull, di proprietà dell’aggressore, che era presente nel giardino dell’abitazione.

L’aggressore è stato arrestato non senza difficoltà e successivamente tradotto in carcere, dove risponderà per i maltrattamenti in famiglia.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close