CULTURA ED EVENTI

Tuttosposi 2019

Quest’anno per l’edizione di Tuttosposi 150.000 visitatori in 9 giorni, il 15% in più rispetto all’edizione 2018.
Una svolta importante, dunque, per la kermesse che, con più di 2,5 miliardi di euro di fatturato nel comparto wedding in Campania e un indotto da 2.000 posti di lavoro.

Tuttosposi dal 19 al 27 ottobre ha dato un apporto fondamentale a un’industria che registra ogni anno nella sola Campania 27.000 matrimoni.

Il Patron Lino Ferrara chiude questa tanto attesa manifestazione alla Mostra d’Oltremare di Fuorigrotta con una dichiarazione: “Dal prossimo anno i protagonisti saranno le coppie di sposi, per cui investiremo moltissimo sulla formazione dei giovani consolidando il format che prevede tante consulenze gratuite. Riproporremo infatti i corsi tenuti dai wedding planner e quelli di portamento per le ragazze che desiderano entrare nel mondo della moda, ma tratteremo tanti altri temi molto importanti, dall’educazione alimentare e una prima formazione sul piano medico per chi si avvia al mestiere di genitore all’approccio psicologico e pedagogico per i giovani, oltre a tante iniziative utili che comunicheremo più avanti.”

Applauditissima anche la parte spettacolo con le sfilate di Nicole Sposa, Pronovias, Passaro, Stella White nel primo week-end ed Ersilia Principe, Carlo Pignatelli e Vanitas nel week-end conclusivo.

Bagno di folla per Gigi Finizio, premiato con il Family Award per i suoi 32 anni di matrimonio, Rocco Barocco e Alessandra Rinaudo premiati con il World Fashion Award, Maria Bolignano premiata con il Working Woman Award, il direttore di CHI Alfonso Signorini, Veronica Maya, Andrea Zelletta, Federico Fashion Style, Taylor Mega e Anna Tatangelo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close