CRONACAULTIME NOTIZIE

Titolare di macelleria ad Ercolano rubava energia elettrica

Il titolare di una macelleria di Ercolano è stato tratto agli arresti domiciliari dai Carabinieri, per aver manomesso il contatore della propria attività commerciale e ritenuto responsabile di furto aggravato di energia elettrica per un importo di circa 17 mila euro.

Nel corso della stessa indagine, analogo provvedimento è stato effettuato nei confronti di un titolare 54enne di una caffetteria di San Giorgio a Cremano che aveva anch’egli manomesso il contatore della propria attività commerciale e ritenuto responsabile di un furto di energia di circa 36 mila euro.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close