CRONACANOTIZIE DI ERCOLANOULTIME NOTIZIE

Morto dipendente comunale per Coronavirus

Arturo Senatore di 57 anni, noto ed apprezzato dipendente del Comune di Ercolano, conosciuto per le sue battaglie animaliste ed a difesa dell’ambiente, risultato positivo il 1 aprile scorso e successivamente ricoverato presso l’Ospedale Loreto Mare di Napoli, non ce l’ha fatto.
E’ spirato quest’oggi e a darne la notizia alla cittadinanza tutta è il Sindaco della città degli Scavi che sul suo profilo Facebook ha comunicato la ferale notizia che ha lasciato in sgomento i tanti colleghi ed amici del comune vesuviano.

“Ho da poco ricevuto la notizia del decesso di uno dei tre ercolanesi ancora contagiati dal Covid-19. Era un dipendente comunale di 57 anni, ricoverato all’Ospedale Loreto Mare dalla fine di marzo e risultato positivo il 1 aprile scorso. A nome dell’intera città, manifesto la più sincera vicinanza alla moglie, ai figli e a tutti i suoi amici e familiari in questo momento di enorme dolore.” – queste le parole del Sindaco Buonajuto. “Questa triste notizia è la tragica conferma di quanto questo virus sia subdolo e pericoloso. Benché nella nostra città non siano stati registrati nuovi contagi negli ultimi 12 giorni, è necessario continuare ad osservare tutte le norme di distanziamento sociale previste: indossare sempre la mascherina fuori casa, mantenere la distanza di un metro-un metro e mezzo da altre persone e limitare gli spostamenti non necessari.”

Quella di oggi è la vittima più giovane deceduta nella città di Ercolano a causa del Coronavirus.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close