CULTURA ED EVENTIULTIME NOTIZIE

Inaugurazione del campo di calcetto all’interno del Parco pubblico di Piazza Pugliano

Domenica 24 marzo è stato inaugurato il campo di calcetto all’interno del Parco pubblico di Piazza Pugliano. Alla presenza di migliaia di bambini e ragazzi, è stata aperta al pubblico il nuovo campo di gioco con porte da calcetto e interamente recintato per consentire ai ragazzi di utilizzarlo in massima sicurezza.

L’iniziativa è partita da un’idea del cantautore ercolanese Andrea Sannino, divenuto famoso grazie al noto brano “abbracciame”, che ha provveduto all’acquisto delle porte e prontamente seguita dall’Amministrazione Comunale che ha messo a norma la struttura.

Alla presenza di Sannino e del sindaco di Ercolano, l’avv. Ciro Buonajuto, con l’amichevole partecipazione di Gianni Simioli di Radio Marte, il campo è stato inaugurato con un simbolico calcio d’inizio da parte di Agnese Barbaro, sorella di Salvatore un ragazzo del centro di Ercolano ucciso dalla camorra per uno scambio di persona nel 2009.

Il Parco di Pugliano, infatti, sorge in uno dei quartieri più popolari della città, ritenuto fino a pochi anni fa vera e propria roccaforte della criminalità organizzata a Ercolano.

«L’inaugurazione di questo campo che sarà fruibile gratuitamente da tutti i ragazzi di Ercolano ha un valore doppio – dice il sindaco Buonajuto -, perché crea un luogo di aggregazione all’aperto in una zona in cui spazi verdi non ce ne sono e, soprattutto, perché sorge in un’area in cui fino a poco tempo fa una cosa del genere sembrava impossibile. È compito nostro proseguire su questa strada del cambiamento e aiutare le nuove generazioni a crescere insieme al loro quartiere».

Visibilmente emozionato il cantante Andrea Sannino, che è stato accolto da tantissimo affetto dai tantissimi ercolanesi presenti e che ha ricordato che quando vent’anni fa giocava nella zona, era costretto a scavalcare le recinzioni per poter entrare, mentre ora poter accedere dall’ingresso principale e vedere i bimbi felici è davvero una sensazione straordinaria.

La splendida mattinata con i bambini si è conclusa con la benedizione di rito e il calcio di inizio dato dall’artista ercolanese, che ha così dato il via, insieme ai bambini, alla prima delle tantissime partite che si svolgeranno in questa nuova struttura.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close