CRONACANOTIZIE DI ERCOLANOULTIME NOTIZIE

Impennata di contagi da Covid-19 ad Ercolano

Troppi contagi da Covid-19: stop ai mercati e chiusura dei circoli

Nella tarda mattinata di mercoledì 21 ottobre, si è tenuta presso l’Aula Consiliare del Comune di Ercolano una riunione con tutti i Dirigenti scolastici degli Istituti Primari e Secondari della città degli Scavi per discutere delle problematiche legate al coronavirus nelle scuole.

Ospiti dei due padroni di casa, Sindaco ed Assessore all’Istruzione, il nostro Direttore di Ercolano Channel, il dott. Francesco Paolo De Liguoro, in rappresentanza della Medicina Generale, nella veste di Coordinatore dei medici di famiglia e la dott.ssa Evelina Farris, a rappresentare i pediatri di Libera scelta. Assenti giustificati perché oberati di lavoro, i soli dirigenti del Dipartimento di Prevenzione e Sanità Pubblica dell’ASL Napoli 3 Sud.

Tutti i Dirigenti scolastici hanno manifestato la loro preoccupazione per lo stato di contagio nelle scuole e preoccupato è stato anche l’intervento del Sindaco Buonajuto che ha affermato che i pazienti contagiati ad Ercolano di Covid-19 attualmente sono 137.

Strategie da adottare per evitare i danni da covid-19 nella scuola, saranno oggetto del prossimo incontro al quale non mancherà la voce dell’Azienda Sanitaria Locale.

Ecco il comunicato apparso sul profilo facebook del Sindaco di Ercolano: «Questa mattina ho incontrato, presso l’aula consiliare del Comune di Ercolano, il coordinatore dei medici di medicina generale, dottor Paolo De Liguoro, la rappresentante dei pediatri di libera scelta di Ercolano, la dottoressa Evelina Farris, e i dirigenti scolastici per discutere delle problematiche Covid-19 nelle scuole. Un incontro fondamentale anche alla luce delle ultime disposizioni nazionali e regionali in materia di didattica in presenza e a distanza. Il nostro obiettivo resta quello di garantire la sicurezza di tutti, nonostante le enormi difficoltà che potete immaginare.
Intanto l’Asl mi ha comunicato che dal primo ottobre, ad Ercolano, ci sono 137 positivi al coronavirus. Sono tutti in buone condizioni di salute e in isolamento. Ma il dato più preoccupante è che registriamo una notevole impennata di tamponi positivi nelle ultime 72 ore. Sono molto preoccupato per l’aumento dei contagi. La situazione è molto seria e va affrontata con responsabilità e rigore da parte di tutti. In tale direzione è da intendersi anche la decisione di sospendere il mercato settimanale di Piazza Pugliano, oltre che di chiudere tutti i circolo ricreativi e i centri per gli anziani. Per questo motivo rinnovo a tutti l’invito alla massima prudenza, a rispettare la distanza di sicurezza e ad utilizzare le mascherine.
Diversi cittadini mi hanno chiesto spiegazioni sul “Drive-Through”, l’area così denominata dove i residenti potranno essere sottoposti a tampone programmato senza scendere dall’auto. I responsabili del servizio mi hanno informato che sono ancora in attesa dei moduli ordinati per attrezzare l’area. Continueremo a vigilare per arrivare quanto prima all’avvio del servizio. Vi ho promesso massima trasparenza, fin dal primo giorno di questa pandemia. E così sarà, sempre. Sarò qui ad informarvi, sia sugli sviluppi negativi che su quelli positivi. Non avrei, tra l’altro, alcun motivo per nascondere numeri o verità. Con questa situazione purtroppo dovremo convivere ancora per molto tempo: per questo faccio nuovamente appello all’impegno di tutti. Insieme possiamo vincere questa battaglia e lasciarci alla spalle questo terribile momento. Rispettiamo le regole».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button