CRONACA

I nuovi Barbari

Fanno rabbia e tristezza le immagini postate sulla pagina Facebook del primo cittadino di Ercolano, l’avv. Ciro Buonajuto, che denuncia in un suo post le scempio lasciato sul posto di un bivaccamento di presunti turisti della Pasquetta in località La Siesta, nel Parco nazionale del Vesuvio.

E’ assurdo che nel 2019 si debbano ancora osservare immagini come queste dove l’educazione civica è sconosciuta assolutamente non ad un solo individuo, ma ad intere comitive di persone, ad interi gruppi di gitanti, di età e sesso differente.
Incredibile, ma purtroppo vero.

Chi non ama la natura e la offende in modo così palese può essere definito in un solo modo: BARBARO !!!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button