CRONACAULTIME NOTIZIE

Gravemente danneggiata una statua dell’esercito di terracotta

Atto vandalico senza senso …

Questa mattina nella Villa comunale all’interno del Palazzo Comunale di Ercolano è stata ritrovata gravemente danneggiata la statua che rappresenta un soldato dell’Esercito di Terracotta  donata al Comune di Ercolano dal Governo cinese nel 2016. La statua proveniente da Xi’An, città della Repubblica popolare cinese e raffigurante un antico dignitario dell’esercito cinese, era da tre anni nella villa comunale.

Al momento, una motivazione plausibile dell’assurdo atto vandalico non appare agli inquirenti, ipotizzabile il mero atto vandalico fine a se stesso, messo in atto da qualche balordo di zona.

A darne la notizia alla città di Ercolano, stamane il primo cittadino della città vesuviana, Ciro Buonajuto, che sulla sua pagina Facebook ha così scritto “Anche io ho visto che in questi giorni in tutto il mondo si sta assistendo alla distruzione di statue, ma non riesco proprio a capire perché qualcuno abbia deciso di accanirsi contro una statua che rappresentava il connubio tra due comunità dalla storia millenaria come quelle di Ercolano e Xi’An.

In questi momenti è difficile, ma proviamo a vedere il lato positivo di questa situazione: c’è già una cittadina ercolanese che mi ha contattato per restaurare la statua. Mi auguro che sia possibile recuperarla, sarebbe un segnale bellissimo. È vero che ci sono degli schifosi, ma è vero anche che la maggior parte di Ercolano ha un cuore grande”.

Nel frattempo sono state avviate le indagini dai Carabinieri della locale Tenenza che stanno analizzando i filmati delle videocamere di sorveglianza, alla ricerca del o dei colpevoli dell’insano gesto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button