CULTURA ED EVENTI

Food for Soul giunge a Napoli

Massimo BOTTURA

L’associazione no profit “Food for Soul” fondata circa due anni fa dallo chef Tre Stelle Michelin Massimo Bottura e da sua moglie Lara, giunge a Napoli.

Dopo aver proposto lo stesso progetto a Milano, Rio, Londra, Parigi e Modena, lo chef modenese ha scelto Napoli per questa nuova e lodevole iniziativa.

In sinergia con la fondazione Made In Cloister ha usufruito degli gli spazi nel Chiostro di Santa Caterina a Formiello a Porta Capuana e renderlo luogo di accoglienza e convivialità dove si cucineranno pasti per migranti, senzatetto, persone in difficoltà.

La Food for Soul, infatti, ha come mission quella di confrontarsi con due problemi che affliggono il mondo, lo spreco e l’insicurezza alimentare. In effetti la sua idea è quella di coniugare la solidarietà con la lotta allo spreco alimentare.

Salvatore DI MATTEO

Con lui, lunedì 27 Maggio alle ore 15.00, il noto pizzaiolo napoletano, Salvatore di Matteo (nella foto), collaborerà a questa entusiasmante iniziativa e cucinerà alcune delle sue specialità per gli ospiti della fondazione che versano in condizioni di disagio economico e sociale.

Tutti gli ingredienti e i materiali utilizzati per il pranzo, provengono da donazioni e surplus alimentare. Unendo le forze sarà possibile fare la differenza e aiutare chi ne ha più bisogno nel rispetto del cibo e delle persone.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close