CRONACAULTIME NOTIZIE

Continuano le manomissioni dei contatori: arresti ad Ercolano e Portici

Il titolare di un negozio alimentare di Ercolano ed un parrucchiere di Portici, per anni avrebbero truffato l’Enel rubando energia elettrica grazie alla manomissione dei contatori delle proprie attività commerciali.

Sono stati scoperti dai Carabinieri della locale Tenenza e sono stati entrambi denunciati per furto aggravato di energia elettrica.

Ad un calcolo approssimativo, il negozio di alimentari avrebbe rubato energia elettrica per 50mila euro, mentre l’attività di parrucchiere avrebbe frodato l’Enel per circa 28mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button