CRONACAULTIME NOTIZIE

13enne di Ercolano nel tuffarsi batte la testa

Sfiorata la tragedia ad Ercolano: ragazzo si tuffa e batte la testa

Intorno alle 14.00 di ieri, in uno stabilimento di Ercolano, un ragazzino di 13 anni, mentre prendeva la rincorsa per potersi tuffare, è scivolato ed ha battuto violentemente la testa sul pontile.

Spavento per i bagnanti e per gli amici che hanno assistito al tentativo di tuffo di un ragazzo tredicenne di Ercolano, che nel prendere la rincorsa per tuffrasi è scivolato ed ha battuto violentemente la testa.

Allertati prontamente i sanitari del 118 che, giunti sul posto, hanno trasferito il giovane bagnate in ospedale, dove fortunatamente non sono state riscontrate ferite gravi. Infatti dopo poche ore è stato dimesso dal pronto soccorso ed il tredicenneha potuto fare ritorno a casa.

Intervenuti sul posto gli uomini della Capitaneria di Porto di Torre del Greco ed i Carabinieri della Tenenza di Ercolano, che hanno effettuato i rilievi necessari per poter accertare eventuali responsabilità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button