CRONACA

Solidarietà al pizzaiolo Gino Sorbillo

Il Sindaco di Ercolano, l’avv. Ciro Buonajuto, porta la solidarietà del Comune di Ercolano all’imprenditore Sorbillo, proprietario della storica pizzeria del centro storico di Napoli, vittima di un attentato del racket che ha fatto esplodere un ordigno davanti alla saracinesca di via Tribunali 32.

Il primo cittadino ercolanese ha così pubblicato sulla sua pagina Facebook: “Stamattina siamo stati a portare solidarietà a Gino Sorbillo.
Ho ritenuto che Ercolano dovesse essere presente in questo posto per portare la propria esperienza, ma con la testa e col cuore siamo vicini a tutti i commercianti e gli imprenditori che convivono con l’incubo del racket. Soprattutto a coloro che soffrono in silenzio, lontano dell’attenzione mediatica.
Ancora ieri il nostro Comune è stato in tribunale accanto alle vittime in un processo contro la camorra che negli anni scorsi ha seminato il terrore a Ercolano.
Queste manifestazioni collettive fanno bene perché sensibilizzano tante persone, ma la battaglia al racket si fa tutti i giorni con il sostegno di magistratura e forze dell’ordine, come hanno dimostrato i tanti commercianti di Ercolano che in questi anni hanno mandato dietro le sbarre centinaia di criminali.”

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close