CRONACAULTIME NOTIZIE

Picchia madre e sorella per la droga: arrestato un giovane ercolanese

Un 23enne di Ercolano, già noto alle Forze dell’Ordine per problemi di tossicodipendenza, è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione in seguito a maltrattamenti ed estorsioni esercitate nei confronti della madre e della sorella.

Il fatto: era da almeno un anno che il giovane chiedeva in continuazione alla propria madre i soldi per l’acquisto delle dosi giornaliere di stupefacenti. In precedenza aveva addirittura distrutto l’auto della madre, lanciandola contro un muro.
Al rifiuto della donna di consegnargli altri soldi, è scattata l’aggressione nei confronti della madre, che è stata colpita con calci e pugni. La stessa sorella, intervenuta a difesa della madre, è stata presa a schiaffi ed ha subito un taglio al labbro.

Le donne esasperate hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri della locale Tenenza che hanno arrestato il 23enne; il giovane, giudicato per direttissima, è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close