ALTRI SPORTSPORT

Juve Stabia-Imolese 3-4 dopo i calci di rigore (1-1 dts)

Alla prima uscita stagionale la Juve Stabia cade davanti a circa 3500 spettatori in una calda serata di agosto.
Gli stabiesi di mister Caserta non riescono a capitalizzare il momentaneo vantaggio su rigore di Carlini e vengono raggiunti da Vuthai all 66′.

Nei tempi supplementari l’Imolese sfiora il colpaccio, nonostante i numerosi cambi di mister Caserta nel tentativo di mescolare le carte e dare nuova verve ad un gioco che appare per alcuni momenti insufficiente a creare problemi ad una compagine che già aveva superato il primo turno ai rigori. E così è stato: l’Imolese supera il turno con l’ausilio dei rigori e incontrerà il Genoa al Marassi la prossima settimana.

MARCATORI: 60′ Carlini (Rig.) (J), 66′ Vuthaj (I).

JUVE-STABIA (4-3-3): Branduani ; Melara (64′ Del Sole ) , Mezavilla , Troest , Fazio (89′ Canotto ) ; Calò , Izco , Addae ; Carlini , Rossi (80′ Torromino ) , Elia .

A disposizione: Cotticelli, Russo, El Ouazni, Ferrazzo, Mallamo, Germoni, Di Roberto.
Allenatore: Fabio Caserta .

IMOLESE (4-3-3): Rossi ; Tentoni (98′ Carini ) , Checchi , Boccardi , Garattoni ; D’Alena (23′ Maniero ) , Provenzano (79′ Alimi ) , Valeau ; Vuthaj , Padovan (63′ Latte Lath ) , Marcucci .

A disposizione: Libertazzi, Belcastro, Artioli, De Gori, Sall.
Allenatore: Federico Coppitelli .

ARBITRO: Federico Dionisi

AMMONITI: 13′ Checchi (I); 15′ Calò (J); 38′ Carlini (J); 43′ Marcucci (I); 75′ Fazio (J)l

Photo: Izzo Salvatore

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close