CRONACANOTIZIE DI ERCOLANOULTIME NOTIZIE

Furbetti del contatore arrestati ad Ercolano

ancora furbetti del contatore scoperti ad Ercolano …

Due arresti ad Ercolano nei confronti di di due commercianti, per furto aggravato e continuato di energia elettrica.

Il primo commerciante, tradotto agli arresti domiciliari, è un 42enne incensurato titolare di una pizzeria, che aveva posizionato una calamita sopra al contatore elettrico della sua attività commerciale.
L’arresto da parte dei Carabinieri della locale Tenenza, è scattato dopo il controllo effettuato dai militari dell’arma e dal personale tecnico dell’Enel, che hanno stimato un furto di energia elettrica di circa 36mila euro.

L’altro commerciante incensurato, arrestato sempre dai carabinieri di Ercolano, è un 36enne titolare di un mini market, che aveva provveduto ad allacciare la propria rete elettrica del mini market, direttamente su quella pubblica, azzerando così i consumi di energia elettrica.
Scoperto, è stato arrestato e giudicato con rito direttissimo; condannato a 6 mesi con sospensione della pena.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close