CRONACACULTURA ED EVENTIULTIME NOTIZIE

Festa della Madonna dei Pescatori e del Subacqueo

Anche quest’anno tanti fedeli hanno partecipato alla Festa della Madonna dei Pescatori e del Subacqueo, che si è tenuta nelle acque antistanti la Punta Quattro venti.

La tradizionale festa, che si ripete da oltre 30 anni nella Città degli Scavi, costituisce un momento solenne di raccoglimento e di preghiera per ricordare tutte le vittime del mare.

La statuetta della Madonna, che dal 1981 viene riportata a galla dai fondali dove giace a 20 metri di profondità e 150 metri dalla costa, per essere sottoposta ad operazioni di pulizia e restauro, è stata depositata presso il santuario sottomarino dai palombari del Raggruppamento Subacquei e Incursori della Marina Militare.

La cerimonia religiosa ha avuto inizio con una processione giunta al Parco sul mare in Villa Favorita, dove è stata celebrata la messa; successivamente una motovedetta della Capitaneria di Porto ha imbarcato la statua della Madonna per essere nuovamente depositata sul fondale.

Un corteo marino costituito da imbarcazioni private e da una motonave messa a disposizione dall’organizzazione per ospitare i tanti fedeli, ha fatto da corollario alla processione marina, preceduta dai coreografici giochi d’acqua di un rimorchiatore.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close