CRONACA

Due operai di Ercolano denunciati per furto aggravato

Due operai di Ercolano impegnati nel montaggio dei ponteggi per la ristrutturazione, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Tramonti, per furto aggravato di oggetti religiosi in chiesa.

I due operai, a bordo di un’autovettura fermata ad un posto di blocco dai Carabinieri nei pressi del Valico di Chiunzi, hanno mostrato ai militari un atteggiamento sospetto; un controllo dell’auto ha portato al rinvenimento nel portabagagli, ben protette dal cellophane, di cinque statue per presepe in gesso e cartapesta, alte ciascuna circa 30 cm.

Le immediate indagini hanno permesso di appurare che le 5 statuette erano state trafugate dalla sagrestia della chiesa di San Benedetto di Amalfi, dove i due operai avevano lavorato nel montaggio del ponteggio.

I due soggetti, risultati pregiudicati, sono stati condotti in caserma per un’approfondimento di indagine; le statuette presepiali sono state immediatamente restituite al parroco della chiesa di Amalfi.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close