C'E' DA SAPERE . . .

Da Resina ad Ercolano … sono passati 50 anni

Signori Consiglieri, Resina non potrà essere mai considerata Azienda di
soggiorno e turismo, se non assumerà il nome di ERCOLANO Alfonso Negro

Sono trascorsi 50 anni allorquando uno dei principali promotori del cambio della toponomastica da Resina ad Ercolano, il dott. Alfonso Negro, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Berlino, ex calciatore, medico ed all’epoca Assessore al Turismo ed allo Sport, con un suo intervento nel Consiglio Comunale illustrò i vantaggi per l’intera cittadinanza del cambio del nome da Resina ad Ercolano e proponendo un nuovo stemma comunale che raffigurasse Ercole e non la Sirena come era per Resina.

Giovedì 23 maggio alle 10,30 al MAV, si celebreranno i 50 anni dal cambio del toponimo da Resina ad Ercolano con la premiazione delle scuole della città che si sono distinte attraverso elaborati musicali, giornalistici o illustrativi presentati al concorso “1969-2019 da Resina a Ercolano, la nostra città tra passato e presente”.

L’iniziativa, organizzata dall’Assessorato alle Politiche di Promozione della Città, punta a diventare un appuntamento fisso per gli studenti ercolanesi: «Si tratta di un’occasione per premiare l’impegno dei giovani studenti ercolanesi e per ricordare il passato e il presente di Ercolano in una veste nuova – dice l’assessore Carmela Saulino -. Il nostro obiettivo è creare un evento da fissare con cadenza annuale per valorizzare e per conoscere le radici della città con uno sguardo al futuro».

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close