CRONACAULTIME NOTIZIE

Chiuso per 5 giorni e sanzionato un noto locale della movida Ercolanese

Con l’impennata di contagi al coronavirus nella città degli Scavi, si sono intensificate negli ultimi giorni le attività di controllo della Polizia municipale e delle Forze dell’Ordine, per cercare di limitare la diffusione del Covid-19.

Nela mattinata di domenica, allertata la Polizia Municipale di Ercolano per assembramenti all’esterno di un noto locale della movida, la Terrazza Vesuvius, gli agenti del locale Comando, coordinati dal comandante Francesco Zenti, hanno sanzionato con una multa di 400 euro i proprietari del locale ed ordinato la chiusura immediata per 5 giorni.

Gli agenti, inoltre, hanno accertato la mancata registrazione dei clienti presenti all’interno del locale, la mancanza dei cartelli con indicazione del personale e assembramenti in atto.

Dura la risposta sui Social dei frequentatori della nota struttura, che hanno ribadito che  l’assembramento era fuori la struttura e non all’interno della stessa e ricordando che “la chiusura della struttura compromette ancora di più la “vita del bar”, già costretto a chiudere alle 18, come previsto per tutte le attività di ristorazione. Una chiusura che ferma un’attività fatta di 30 persone, persone con famiglie che lavorano per il sostentamento di queste. Ma non ferma solo le persone che vi lavorano, anche i proprietari che ogni giorno si mettono in gioco, nel rispetto di tutte le leggi previste, in questo periodo difficile per mandare avanti l’attività e garantire uno stipendio a tutti i lavoratori.”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche
Close
Back to top button