NAPOLI CALCIOSPORT

CAGLIARI 0 – 5 NAPOLI

Il Napoli sbanca anche il “Sardegna Arena” con un sonoro 5 a 0.

II Napoli con questa vittoria, la decima consecutiva, completa il programma della 26a giornata di campionato, portandosi a + 4 dalla Juventus, che ieri non ha disputato il suo incontro con l’Atalanta rinviato causa neve.

L’avvio degli azzurri è stato subito scoppiettante, anche se nei primi dieci minuti il Cagliari non ha sfigurato impensierendo in ben due circostanze l’attento Reina.

Al 14′, un rigore grande come una casa non concesso a Mertens, trattenuto vistosamente nell’area piccola, non innervosisce il Napoli, anzi, fa aumentare il ritmo agli azzurri che sbloccano il risultato con un piattone di Callejon, ben servito da un assist del solito Allan, che in percussione passa una palla d’oro allo spagnolo che insacca alla destra dell’incolpevole Cragno.

Un Napoli sempre cortissimo, che non concede alcuna profondità al Cagliari raddoppia allo scadere del primo tempo con un guizzo di Dries Mertens, gol messo in dubbio dal silent check del Var che ha però confermato la regolarità dell’azione.

Nel secondo tempo, gli azzurri hanno, con accelerazioni improvvise, fatto impazzire gli avversari andando in rete in successione, al 16′, con un goal del capitano Hamsik e con un rigore dello scugnizzo partenopeo, Insigne, che se lo era precedentemente procurato.
L’ultima perla è al 90esimo con un tiro magistrale a giro del portoghese Mario Rui che dal limite insacca nel “sette” alla sinistra dell’immobile portiere sardo.

Tutti a casa … la Roma ci attende.
Avanti Napoli … e come ripete Auriemma, siamo TUTTI CON TE !

Tags

Articoli correlati

Close
Close