CRONACA

Aggrediti i Carabinieri in una sala scommesse

Un giovane ventisettenne marittimo di Torre del Greco, tale S. L., già noto alle forze dell’Ordine, è stato arrestato in una sala scommesse dai Carabinieri della locale Tenenza per aver aggredito un militare dell’arma.

I Carabinieri sono intervenuti in seguito alla chiamata del proprietario della sala scommesse, per tentare di calmare l’uomo che, in stato di agitazione, già da un pò importunava i clienti ed i presenti. Alla vista delle forze dell’Ordine il ventisettenne anziché placarsi, ha ritenuto opportuno scagliarsi contro quest’ultimi, procurando ad uno dei militari contusioni guaribili in otto giorni.

E’ stato tratto in arresto.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close