C'E' DA SAPERE . . .

Bonus in favore delle persone con disabilità anche non grave, con priorità ai bambini con disabilità (anche autistica) in età scolare

A chiarimento di tante domande giunte alla nostra Redazione, si ricorda che il Piano per l’Emergenza Socio-Economica Covid-19 della Regione Campania, ha determinato un Avviso Pubblico di manifestazione d’interesse per l’erogazione di un bonus in favore delle persone con disabilità anche non grave, con priorità ai bambini con disabilità (anche autistica) in età scolare.

In pratica, l’emergenza dovuta alla diffusione del COVID 19 ha fatto sì che il Governo nazionale e la Giunta regionale della Campania adottassero provvedimenti che impattano notevolmente sulla vita quotidiana dei cittadini e comportano una riorganizzazione della vita familiare e dei servizi di cura rivolti ai minori.

Con questo avviso, quindi, è previsto un bonus in favore delle persone con disabilità, anche non grave, e questo avviso è rivolto prioritariamente ai bambini con disabilità (anche autistica) in età scolare sulla base degli elenchi comunicati dagli Ambiti Territoriali e/o dai Consorzi.  Possono accedere al presente Avviso Pubblico di manifestazione d’interesse anche i minorenni con disabilità, anche autistica, purché certificata da struttura pubblica.

Invece, non possono partecipare al presente Avviso Pubblico di manifestazione d’interesse:
a. Persone con disabilità inserite nell’elenco già trasmesso in Regione Campania a cura dell’Ambito territoriale perché già beneficiarie del bonus;
b. Persone in possesso della sola certificazione di invalidità civile.

Inoltre, non possono partecipare al presente Avviso Pubblico di manifestazione d’interesse:
a. Persone con disabilità che usufruiscono del Programma Home Care Premium:
b. Persone con disabilità che usufruiscono del Programma per la Vita Indipendente
c. Persone con disabilità che usufruiscono del Programma “Dopo di Noi” (L. 112/2016)
d. Persone con disabilità che usufruiscono di assegno di cura.

Nel caso in cui nello stesso nucleo familiare siano presenti più soggetti con disabilità, il bonus sarà erogato per ciascuna persona.

Tutti i dettagli sono nell’ Avviso PUBBLICO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button